Agenzia di Servizi
TEL. 0536 885239 | 333 1579674

  • impresa di pulizie La Rinnova

  • impresa di pulizie La Rinnova

  • impresa di pulizie La Rinnova

  • impresa di pulizie La Rinnova

Per un ambiente sanitario salubre: pulizia e detergenza

sanificazione ospedaliera
sanificazione sanitaria
sanificazione sanitaria

 

Negli ospedali e negli ambienti sanitari la "sanificazione" assume un ruolo importantissimo perchè presuppone un'insieme di pratiche e attività che la rendono tale per ambienti delicati come quelli sanitari.

Questo genere di pratiche e di procedimenti sono finalizzate a rendere salubre un ambiente attraverso le attività di pulizia e di disinfezione.

Le attività che compongoo la disinfezione, infatti sono proprio queste: pulizia, detergenza ed eventuale disinfezione. Ovviamente queste operazione vengono valutate di volta in volta e in base all'ambiente da sanificare e le condizioni al momento della sanificazione.

 

Nell'ambiene ospedaliero è molto importante che la pulizia venga integrata con interventi di disinfezione, perchè spesso la sola pulizia, seppur quotidiana non è sufficiente a mantenere salubri le aree in cui sono presenti pazienti con infezioni o soggetti a contrarne facilmente.

 

Pulizia e disinfezione fanno parte dello stesso processo, ma possono anche essere eseguite in momenti separati, ma sicuramente la disinfezione non può mai sostituirsi alla pulizia. Perchè? Perchè se una superficia non è pulita e decontaminata, il trattamento della disinfezione risulta inefficace.

La pulizia, infatti, serve ad eliminare lo sporco visibile che potrebbe portare alla crescita di diversi microorganismi, e che non garantisce una rimozione di batteri, funghi, spore o virus, non visibili.

Inoltre, le comuni metodologie di pulizia implicano quasi sempre un contatto fisico diretto tra gli strumenti utilizzati (panni, spazzole, accessori) e le superfici da trattare, comportando così il deposito o lo spostamento di cariche microbiche da una zona all'altra dell'area su cui vengono utilizzate.

 

Per questo motivo è importante sanificare le superfici negli ambienti considerati rischiosi per la presenza di fluidi biologici, potenzialmente contaminanti (ad esempio, veterinari, studi dentistici e/o ospedali) o per l'elevato passaggio di persone (scuole, hotel, ristoranti, palestre) o destinati alla preparazione di prodotti alimentari (industrie alimentari).

 

Share by: